letteratura1
letteratura2
letteratura3

cervantes quijote 201623 aprile 1616 - 2016:
IV Centenario dalla morte di Miguel de Cervantes
Sono passati quattro secoli della morte del grande scrittore spagnolo, padre di Don Chisciotte e del romazo moderno, e sono molte, in Spagna e non solo, le iniziative per ricordarlo: mostre, concerti, spettacoli teatrali e di danza, film, pubblicazioni e studi, programmi di ricerca, itinerari turistici, progetti digitali e una serie di attività educative e di promozione della lettura.

 

Tra l’uomo e il mito, nelle pieghe di una vita che pare essa stessa un romanzo, hanno abitato molti Cervantes: il figlio di un chirurgo ad Alcalá de Henares e il soldato a Lepanto, il prigioniero ad Algeri e il commediografo a Madrid, l’esattore delle tasse a Siviglia e il sottile osservatore sulle strade della Mancia, il romanziere a Valladolid e il poeta ovunque, in tutti i suoi libri. Ci sono molti Cervantes e tutti entrano in questo quarto centenario.
L’opera di Cervantes spiega la Spagna al mondo, e il mondo si comprende attraverso la Spagna del tempo. Anni convulsi di crisi e splendore, che coincidono con la transizione dal Rinascimento al Barocco, e con lo scontro di civiltà che va in scena nel Mediterraneo e che sarà, per Cervantes, molto di più di uno sfondo, ma il vero e proprio teatro di un uomo d'azione.
Cervantes dà sostanza alla vita, al senso della vita, nei suoi libri ed attraversa le possibilità dell’esistenza umana nella sue peripezie realmente vissute.
Fa molte cose in molti luoghi, e sogna tutto il resto. Per esempio, sogna l’America, anche per questo il quarto centenario che ora si festeggia ha una vocazione universale, trascende le frontiere e unisce più discipline.
Cervantes è importante perché vive oltre la propria esistenza, e così la sua opera e i suoi personaggi escono dai limiti della pagina e prendono vita.
Questo IV Centenario è un’occasione per scavare nei misteri del mito e nelle verità dell’uomo che fu Cervantes, anche nel suo rapporto con altri scrittori a lui contemporanei come Lope de Vega o Shakespeare, di cui pure si celebra IV centenario quest’anno.
La commemorazione vuole espandere la nostra conoscenza della vita, dell’opera e dell’epoca di Cervantes, avanzano ancora di qualche passo nella divulgazione e universalizzazione di un patrimonio inesauribile.
Dalla opera all’uomo, e dall’uomo al mito, ci sono molti Cervantes da scoprire e riscoprire, in un affascinante viaggio.

 

Di seguito, alcune delle iniziative commemorative:

Sito ufficiale della Spagna per il IV Centenario dalla morte di Miguel de Cervantes
www.400cervantes.es
Programma ufficiale delle celebrazioni


Presentación de la obra de Mario Alvarez “El Quijote del Fin del mundo” y donación del artista a la Biblioteca de Catalunya

Homenaje a Miguel de Cervantes en el IV Centenario de su muerte
25 aprile 2016, ore 12
Biblioteca de Catalunya - Carrer de l’Hospital 56, Barcelona
“El Quijote del Fin del mundo”


Convegno “23 aprile 1616, il nuovo mondo: Cervantes, Garcilaso l’Inca, Shakespeare”

23 aprile  2016, ore 9
Accademia Nazionale dei Lincei - Palazzo Corsini, via della Lungara 10, Roma
“23 aprile 1616, il nuovo mondo: Cervantes, Garcilaso l’Inca, Shakespeare”


Maratona di lettura integrale del Don Chisciotte
Il Centro Sperimentale di Cinematografia partecipa alla "Giornata mondiale del libro"


Rai Radio3 - Speciale Cervantes e Shakespeare 400 anni
www.radio3-Speciale-Giornata-del-Libro


N.B. Questa pagina è in aggiornamento

 

Sacro Urbano

Progetto itinerante
di Mario Alvarez

Online gallery

Rassegna stampa

La rassegna stampa di AmarilloArt

Il Libro della Terra

L’Albero del Libro

arbol del libro

AmarilloArt

AmarilloArt è un’associazione, un laboratorio culturale, che promuove l’arte e la creatività in tutte le sue forme.
Oltre alle attività e alle iniziative artistiche organizzate da AmarilloArt Gallery, si occupa della diffusione e dell’approfondimento di notizie culturali con AmarilloArt Magazine, della promozione di iniziative legate al libro e alla letteratura con AmarilloArt Letteratura e di tante altre attività, che troverete in parte documentate in questo sito.  [Condizioni d’uso e Privacy]  [Cookie Policy]


 

Contatti

 
Scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
+39 05221601249

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.