Spagna

  • 23 aprile 1616: Cervantes, Garcilaso l’Inca, Shakespeare

    Cervantes, Garcilaso de al Vega, Shakespeare 22 aprile 2016, Accademia dei Lincei - Roma
    Il 23 aprile 1616, il mondo perdeva tra grandi personalità della letteratura mondiale: William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega ‘El Inca’ (ed è per questo che l’Unesco ha decretato il 23 aprile come Giornata mondiale del Libro e del diritto d’autore).
    In occasione dei 400 anni di questa importante data, si tiene a Roma un grande convegno con studiosi internazionali: “23 APRILE 1616, IL NUOVO MONDO: CERVANTES, GARCILASO L’INCA, SHAKESPEARE”.

  • 400 anni dopo, Cervantes continua a vivere

    cervantes quijote 201623 aprile1616 - 2016:
    IV Centenario dalla morte di Miguel de Cervantes
    Sono passati quattro secoli della morte del grande scrittore spagnolo, padre di Don Chisciotte e del romazo moderno, e sono molte, in Spagna e non solo, le iniziative per ricordarlo: mostre, concerti, spettacoli teatrali e di danza, film, pubblicazioni e studi, programmi di ricerca, itinerari turistici, progetti digitali e una serie di attività educative e di promozione della lettura.

  • Il Seicento italiano in mostra a Madrid

    Salomè con la testa del Battista. Caravaggio Madrid, fino al 16 ottobre 2016
    Da Caravaggio a Bernini, da Guercino a Guido Reni, i Maestri dell’arte italiana del XVII secolo sono esposti a Madrid in una grande mostra che riunisce i capolavori appartententi alle Collezioni Reali spagonle.

  • L’omaggio a Cervantes di Mario Alvarez a Barcellona

    Mario Alvarez omaggio a Cervantes a Barcellona - Biblioteca de CatalunyaBarcellona, 25 aprile 2016: Omaggio a Miguel de Cervantes
    Per commemorare il IV Centenario della morte di Miguel de Cervantes, avvenuta il 23 aprile 1616 (data che è stata scelta dell’Unesco per celebrare la Giornata mondiale del Libro), l’artista Mario Alvarez presenta una sua opera ispirata a Cervantes nella sede della Biblioteca Nacional de Catalunya a Barcellona.

  • La forza della materia di Joan Miró

    Joan MiroMilano, fino all’11 settembre 2016
    Sono oltre 100 le opere esposte al Mudec, provenienti nella maggior parte dalla collezione della Fundació Joan Miró e da quella della famiglia dell’artista. Il lavoro di Miró è legato al surrealismo e alle influenze che artisti e poeti di questa corrente esercitarono su di lui negli anni Venti e Trenta.

  • Made in Italy in Spagna

    Made in Italy a Segovia- SpagnaSegovia (Spagna), fino al 29 febbraio 2016
    In mostra in Spagna una collezione di più di 150 lavori di designer italiani degli anni ’50, ’60 e ’70: manifesti, cataloghi, libri, agende, pagine pubblicitarie, logotipi, elementi di packaging e altri documenti originali, tutti provenienti dall’Archivio del Centro di Documentazione sul Progetto Grafico di Aiap.

AmarilloArt

AmarilloArt è un’associazione, un laboratorio culturale, che promuove l’arte e la creatività in tutte le sue forme.
Oltre alle attività e alle iniziative artistiche organizzate da AmarilloArt Gallery, si occupa della diffusione e dell’approfondimento di notizie culturali con AmarilloArt Magazine, della promozione di iniziative legate al libro e alla letteratura con AmarilloArt Letteratura e di tante altre attività, che troverete in parte documentate in questo sito.  [Condizioni d’uso e Privacy]  [Cookie Policy]

 

 

Contatti

 
Scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
+39 05221601249

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.