Giornate Terra e Libro Mario Alvarez-ok

pietro della maggesaReggio Emilia, 9 - 15 giugno 2010
Pietro Della Maggesa. Mostra personale
Continuano a Reggio Emilia le mostre legate a Fotografia Europea 2010. Presso Amarillo Art Gallery, ancora una mese di fotografia.
Protagonisti in questa occasione i colori e i fervori dell’India negli scatti del fotografo toscano Pietro della Maggesa, che espone una decina di fotografie dove protagonisti sono i volti e i corpi, siano essi ritratti singoli o moltitudini.


Vernissage della mostra: mercoledì 9 giugno alle ore 19. Durante la serata: atmosfere dall’India, con musica e letture di testi e una videoproiezione di altre immagini non esposte di Pietro della Maggesa.

pietro della maggesa


Amarillo Art Gallery, in questo “giugno fotografico” che prosegue i progetti portati avanti in occasione di Fotografia Europea 2010, è lieta di presentare la personale di Pietro Della Maggesa.
Per l’artista toscano la fotografia non è lo scatto di ciò che la fotocamera fissa in un dato momento, ma nasce principalmente dalla mente. La magia è poi riuscire a materializzare nella fotografia quello che si è pensato, osservato, provato.
«Ho sempre avuto, sin dall’infanzia, nella mente, negli occhi, la “mia” fotografia e ora ne colgo i frutti cercando tramite la macchina fotografia l’unione tra me e tutto ciò che mi avvolge, la realtà che vivo, che cerco e desidero...».
L’intento di Pietro della Maggesa è proprio quello di comunicare emozioni, sogni, fantasie e anche riflessioni, lasciando che siano le sue immagini a “parlare” per lui.
I soggetti prediletti dal fotografo sono la natura e le sue strepitose manifestazioni di bellezza, ma anche i momenti di vita dell’uomo, che variano a seconda dell’ambiente geografico o culturale in cui si muove e vive, facendoci riflettere sulla molteplicità di espressioni dell’essere umano.
In particolare questo lavoro sull’India, realizzato ad Haridwar, nello stato dell’Uttarakhand, ci mette a confronto con una realtà molto lontana dalla nostra, trasportandoci, o quasi trascinandoci grazie alla forza delle immagini, nel Kumbha Mela, una delle più grandi feste Hindu, in un flusso di corpi e colori, come se fossimo presenti anche noi che stiamo solo osservando.
La cerimonia richiama milioni di persone e raduna i personaggi più incredibili: yogi, santi, monaci, asceti, eremiti provenienti da ogni angolo dell’India.
Ed ecco allora, nelle fotografie di Della Maggesa, le moltitudini dei Sadhu (asceti), che avanzano incessanti, senza vestiti, con il corpo ricoperto di cenere, e i capelli incolti e lunghissimi. O i ritratti, fortissimi, di personaggi che sembrano guardarci dalle profondità di un antico e lontano passato fatto di mistero e misticismo.
Davanti a queste fotografie possiamo restare distanti o farci coinvolgere, ma mai rimanere indifferenti.

Chiara Salsi,
Mario Alvarez
 

Sotto, alcune immagini della mostra.
pietro della maggesa_amarillo art
 
pietro della maggesa_amarillo art
 
pietro della maggesa_amarillo art
 
pietro della maggesa_amarillo art
 
pietro della maggesa_amarillo art
 
pietro della maggesa_amarillo art
 
pietro della maggesa_amarillo art
 
pietro della maggesa_amarillo art

 

arte  giugno 2010 - copertina

 

Giugno 2010: ancora un mese di fotografia a Reggio Emilia presso Amarillo Art Gallery.
Sotto, la pagina della rivista Arte Mondadori del mese di giugno(qui a fianco, la copertina) con il programma delle mostre di fotografia presso Amarillo Art Gallery, che proseguono le iniziative legate a Fotografia Europea 2010.

 

 

 

 

 

 

 

arte  maggio 2010

 

 

Info

Amarillo Art Gallery
Direzionale Il Castello
Via Sani 9/A-B - Reggio Emilia
tel. 0522 082620
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.